Scopri le novità IN CATALOGO
I vostri dubbi

Il Cambio RISPONDE

Perché non pubblicate le vostre quotazioni online?

Le pagine online possono accumulare piccoli ritardi di aggiornamento. Per questo preferiamo fornirvi una quotazione dedicata, costantemente aggiornata e in tempo reale tramite email, telefono o attraverso il nostro form.

Crediamo inoltre nell’importanza di un contatto diretto con i nostri potenziali clienti: un passaggio indispensabile per la costruzione di un rapporto di fiducia e solido e duraturo.

Come faccio a conoscere le vostre quotazioni?

Siamo a vostra disposizione in ogni momento presso la nostra sede di Torino, in via S.F. d'Assisi 1. In alternativa potete contattarci telefonicamente, via email o attraverso il form presente nella pagina Contatti di questo sito.

Riceverete tempestivamente tutte le informazioni di cui avete bisogno.

Come posso far valutare il materiale in mio possesso?

Raggiungendo i nostri uffici in via San Francesco d'Assisi 1 (Torino), così da permetterci di visionare, autenticare e valutare i materiali. In alternativa potete inviare al nostro indirizzo email una lista dettagliata o una selezione fotografica in buona qualità dei vostri valori.

Nel giro di poche ore riceverete una nostra valutazione.

Come posso effettuare una vendita di monete o lingotti in oro?

Raggiungendo i nostri uffici in via San Francesco d’Assisi 1 (Torino), portando con voi un documento d’identità, il codice fiscale e, naturalmente, gli articoli che intendete vendere.

Come avviene il pagamento?

Il pagamento avverrà sempre contestualmente alla vendita.

Per importi entro il limite previsto dalla legge, e salvo disposizioni differenti da parte vostra, avverrà in contanti.

Per gli importi superiori sarà emesso un assegno bancario oppure, sulla base delle vostre esigenze, potrà essere disposto bonifico bancario con immediata attestazione di avvenuta emissione.

È possibile ripartire il pagamento nel modo che preferite, suddividendo ad esempio l'importo in parte in contanti e in parte a mezzo assegno.

Quale documentazione verrà prodotta all'acquisto?

Rilasceremo copia dei documenti che attestano e certificano la transazione eseguita.

Sono documenti utilizzabili ai fini fiscali: potrebbero dunque rendersi necessari per il calcolo di eventuali imposte o per la dichiarazione dei redditi.